La Sindrome da Rilassamento Vaginale (VRS)

Una condizione piuttosto comune, solitamente associata al parto vaginale, oltre che all’invecchiamento naturale, è la Sindrome da Rilassamento Vaginale (VRS), una condizione descritta come una perdita della struttura vaginale ottimale. Gravidanze e parti contribuiscono a un peggioramento della condizione della VRS, così come l’inizio della menopausa, che è causa di un calo dei livelli ormonali e di atrofia vaginale.

La maggior parte delle donne (e dei loro partner) si riferiscono alla sindrome da rilassamento vaginale parlando di “vagina allargata”, lamentandosi di una perdita di strettezza vaginale che è direttamente legata alla riduzione della frizione durante il rapporto sessuale e di conseguenza a un calo o a una perdita della gratificazione sessuale.

Vagina normale / Vagina allargata
Vagina normale / Vagina allargata

Juliet è un trattamento mininvasivo, il cui obiettivo è ripristinare il metabolismo originario del tessuto connettivo e migliorare lo stato della mucosa stimolando il processo di neocollagenogenesi. Ciò porta ad un ripristino e un ritorno al Ph naturale della struttura della mucosa, aumentandone la flessibilità. La mucosa interna riacquista elasticità e lubrificazione, guadagnando spessore e morbidezza. L’effetto benefico di questa azione prosegue anche dopo la conclusione del trattamento e, per questo motivo, molte donne riferiscono ulteriori miglioramenti nel corso del primo mese successivo al trattamento.

Torna ai Trattamenti